Europee: urne chiuse, futuro apertissimo

Di Gerardo Valentini Visto? È tutto in movimento anche in Europa. È tutto in trasformazione.  Come è inevitabile, d’altronde, in un mondo a sua volta investito da cambiamenti di enorme portata. Che non è affatto iperbolico definire “epocali”. E su cui torneremo più avanti, in asse con i primi ragionamenti sull’avvenire della UE. Cominciamo dall’Italia, […]

Europee 2024. C’è chi trema e c’è chi spera

Di Gerardo Valentini Bersagliare di continuo il Governo e la maggioranza di centrodestra che lo sostiene. Anzi, screditarli entrambi. Peggio ancora: infamarli. Il metodo del PD e dei suoi fiancheggiatori, dai partitini come AVS (Alleanza Verdi e Sinistra, ennesima sigla di circostanza) ai giornali tipo Repubblica, La Stampa e Domani, è questo. E ovviamente non […]

Ascolti, miss Schlein: allearsi con voi non è mica un obbligo

Di Gerardo Valentini L’ultimo “renitente alla leva” è stato Calenda. Che nelle Regionali in Basilicata non solo non si è unito alla coalizione di centrosinistra ma addirittura ha sostenuto quella di centrodestra. Portandosi a casa il 7,5 per cento dei voti.  Esito finale: Vito Bardi, il candidato di Forza Italia & C., ha vinto largamente […]

Regioni. Sì, chi ha governato bene può continuare a farlo

Di Gerardo Valentini Due e non più di due. La legge dice effettivamente così, riguardo ai mandati consecutivi dei presidenti di regione, ma la questione è tutt’altro che pacifica.  In parte, per non dire in apparenza, il groviglio è giuridico, con risvolti che sono anche di rango costituzionale. E per chi voglia approfondire il tema […]

“Populista!”. L’insulto standard per chi dà voce al malcontento

Di Gerardo Valentini L’attualità dice Wilders, in Olanda: il suo partito, nelle elezioni nazionali di mercoledì scorso per il rinnovo della Camera, si è piazzato al primo posto. Ottenendo il 23,5 per cento e lasciando molto indietro tutti i rivali. L’attualità dice Milei, in Argentina: ha trionfato nelle presidenziali e ora è il nuovo capo […]

Contrordine, compagni: l’onda nera si può fermare…

Di Gerardo Valentini Brutta razza, i cacciatori di trend. Quelli che acchiappano un singolo avvenimento e ci costruiscono sopra un fenomeno di portata generale. Gonfiando il dato specifico in maniera arbitraria. Sparando titoli a effetto. Raggirando, quindi, chi sia così ingenuo-avventato-autolesionista da continuare a dargli retta. Prendete le elezioni che si sono appena svolte in […]

Anche in Molise. Il centrodestra trionfa (ma con un’ombra)

Di Gerardo Valentini Tutto come al solito: con due dati confortanti e uno no.  Cominciamo dai primi. Di qua c’è l’ennesima conferma della coalizione di centrodestra, che di volta in volta può dare maggiore o minore rilievo a questa o a quella delle sue tre formazioni principali (FdI, Lega e FI) ma che continua a […]

Ballottaggi a senso unico: ma parlare di “un vento di destra” non spiega nulla

Di Gerardo Valentini L’ammissione quella sì, è finalmente arrivata. E ci mancherebbe altro, dopo questa ulteriore e indiscutibile vittoria del centrodestra. O della destracentro. Come è stato detto per sminuirla (i soliti sovranisti-populisti-postfascisti…) e come invece è la pura verità, visto il ruolo trainante di Fratelli d’Italia e specialmente di Giorgia Meloni. «Una sconfitta netta», […]

Giornali pro Schlein: come ti stravolgo i risultati delle Comunali

Di Gerardo Valentini Alè: la destra continua ad andare molto forte, raccogliendo cospicui consensi nelle urne di città e paeselli sparsi per l’Italia, ma a quanto pare non basta.  Mica si tratta della conferma di un predominio poderoso, già sancito dall’arrivo al governo della coalizione capeggiata da Giorgia Meloni. Oh, no: siccome il blocco FdI-Lega-Fi […]

Regionali nel Lazio. Ma dai, D’Amato: ancora con la storiella del “voto utile”?

di Gerardo Valentini Domenica scorsa, all’interno di “Mezz’ora in più”, il programma di Lucia Annunziata su Rai 3.  La parte centrale è dedicata a un incontro-dibattito fra i tre principali candidati alla successione di Nicola Zingaretti ai vertici della Pisana. C’è il super favorito Francesco Rocca, della coalizione di centrodestra a fortissima trazione FdI. C’è […]